5 modi per ridurre il tempo dedicato alla ricerca di informazioni

Evernote 1

Ci sono molti strumenti che ci aiutano a trovare le informazioni di cui abbiamo bisogno per fare le cose. A volte, ciò di cui abbiamo davvero bisogno, però, è un modo semplice per filtrare le informazioni che non ci servono, in modo che possiamo trovare le cose più velocemente. Con Evernote puoi mettere in evidenza ciò che è pertinente e utile per te, come ad esempio le bozze dei tuoi blog di cibo, gli articoli di allestimento fotografico ritagliati, i biglietti elettronici, le ricevute o le note delle riunioni, proprio quando ne hai bisogno.

 

 

# 1 Crea il tuo motore di ricerca personale in Evernote

Evernote 2

Per trasformare Evernote nel tuo motore di ricerca personale, ti consigliamo di:

– Prendere l’abitudine di catturare (o referenziare) tutto ciò che è importante per te e salvarlo in Evernote. Il testo digitato e scritto a mano all’interno di immagini, PDF e documenti di Office sono tutti ricercabili, quindi salva in Evernote, foto importanti, e-mail, screenshot e clip web.

– Usare Evernote su tutti i tuoi dispositivi: telefono, computer di casa, laptop di lavoro e tablet. In questo modo, sei sempre preparato quando (e ovunque) l’ispirazione colpisce.

– Crea scorte di articoli e contenitori fisici nel tuo spazio di archiviazione o nell’ufficio di casa scattando foto e salvandole su Evernote. Aggiungi brevi descrizioni di cosa sono gli oggetti e dove trovarli.


PRO TIP

Imposta notebook offline sul tuo telefono o tablet. In questo modo, quando la tua connessione internet non è disponibile o inaffidabile, puoi accedere e modificare note e taccuini.

 

 

#2 Utilizza le scorciatoie di ricerca per un rapido accesso alle note

Evernote 3

Crea scorciatoie in Evernote per accedere con un clic (o un tocco) a note, taccuini, pile, tag o ricerche salvate da qualsiasi dispositivo. È il modo più rapido per accedere agli e-ticket di volo ed agli eventi; alle istantanee di coupon online; o alle conferme di hotel e ristoranti. I collegamenti sono anche utili per le note a cui accedi di frequente, tra cui:

– Ogni ora: liste di controllo del progetto, note della riunione e registrazioni telefoniche

– Ogni giorno: orari di lezione, treno o palestra; ricette, piani pasto e opzioni per mangiare fuori

– Settimanale: liste della spesa; liste di registrazione di sport e club


PRO TIP

Scorciatoie da tastiera rapide per la ricerca in Evernote per Mac e Windows:

– Usa Cmd + J (Mac) o Ctrl + Q (Windows) per “saltare” su note, quaderni o tag specifici.

– Finché Evernote è in esecuzione in background, usa Ctrl + Cmd + E (Mac) o Shift + F (Windows) per portarti immediatamente alla barra di ricerca di Evernote, anche se sei in un’altra app.

 

 

#3 Raggruppare le informazioni correlate nei quaderni

Evernote 4

Se lo trovi più veloce per sfogliare gli elenchi di note piuttosto che cercarle, prenditi un po ‘di tempo per classificare le note in quaderni separati. Ad esempio, raggruppa tipi simili di note insieme in taccuini basati su argomenti, progetti, eventi o persone.

Idee per notebook:

– Argomento – “Salute e benessere”, “Auto”, “Finanze”, “Ricerca lavoro 2018”

– Progetti – “Personale”, “Casa”, “Consulenza”, “Non profit”

– Eventi – “Capodanno 2014 201”, “Road Trip 2019”, “Marathon NY 2020”

– Persone – “Julian”, “Jesse”, “Kids”, “Contractors”


PRO TIP

Se trovi più veloce cercare note in base a quando le hai create o aggiornate, modifica le impostazioni di ordinamento in base alla data.

 

 

#4 Usa segnali visivi quando chiami note e taccuini

Evernote 5

Trova un modo coerente per nominare tutte le note e i taccuini in modo da poter trovare rapidamente ciò che stai cercando. Se si ordinano alfabeticamente i blocchi appunti, avviare tutti i titoli dei quaderni con un prefisso di una sola parola, come “Home:”, “Progetti:” o “Regali:”, in modo che i taccuini attinenti all’aspetto possano apparire insieme nell’elenco. Se si desidera individuare facilmente un determinato blocco note, inserirlo nella parte superiore dell’elenco utilizzando simboli, ad esempio un asterisco (*) o un trattino (-) e lettere maiuscole come questo: * IDEAS

 
PRO TIP

Copia e incolla gli emoji nei nomi di note o quaderni per renderli facili da individuare e aggiungere un pizzico di personalità.

 

 

#5 Cerca all’interno di PDF e altri documenti allegati senza lasciare Evernote

Evernote 6

Attualmente disponibile con Evernote Premium

Evernote può cercare testo all’interno di documenti allegati a una nota, come PDF, immagini o documenti di Microsoft Office. Salva tutti i tuoi fogli di calcolo delle spese, diapositive di presentazione e manuali PDF come allegati in Evernote in modo che appaiano insieme ad altre note correlate, email e clip web. In questo modo, non dovrai perdere tempo ad aprire altre app o cercare file sepolti nelle unità di archiviazione locali e online.

 
PRO TIP

Aggiungi i file di Google Drive a Evernote collegando il tuo account Google e i tuoi file Google Drive collegati diventano link cliccabili direttamente all’interno di una nota. Cerca le parole chiave nel nome file di Google Drive per visualizzare la nota a cui è collegato, quindi fai clic sul link Google Drive per aprire il file direttamente da Evernote.

 


 

Tags: